Luca D. Majer
Caffè  Musica  ed altro  
 
 

 

(...) i materiali vivono un'emancipazione dal loro ruolo di passivi ricettori ed iniziano a co-articolare la rappresentanza e a formare la pratica politica.

Martin Müller, University of Zurich
 

Il potere terreno è una perversione del potere celeste, in quanto si esprime nell'abilità non già di creare e rendere piena la vita, bensì di diminuirla e distruggerla. Ed esulta in quello che crede essere il suo potere sulla vita, che è morte. Quanto soldi, quanto più potere è abbastanza? Il desiderio di potere è un disturbo patologico che finisce per esaurire e rendere mai sazio chi lo subiscea. STai sempre in guardia. E non consentirti di ritorvarti tra i sempliciotti che verranno captati in questi tempi oscuri, mentre l'amore di molti diventa gelido.